un click e la pizza è a casa tuaV-Hosting Solution
    • Giochi, l'importanza delle regole. Un ragazzo su 10 accede a piattaforme di gambling online

      ROMA, 26 Giugno 2017 - Il gioco d'azzardo come fonte di guadagno e di entrate: sembra essere read on

      LE CUFFIE DEFINITIVE PER XBOX ONE E PLAYSTATION 4 HANNO UN NOME: RAZER THRESHER ULTIMATE

      Qualitàsonora, comfort e affidabilità del wireless i punti di forza delnuovo device del read on

      Pratiche lezioni di gioco online.

      Navigando sui vari forum online capita spesso di imbattersi in colora timessaggi pubblicitari read on

      RAZER E SK GAMING INSIEME PER IL FUTURO DEGLI ESPORT

      Il leader mondiale nei dispositivi gaming professionali e la nota “powerhouse” di esport danno read on

      RAZER AMPLIA LA LINEA AUDIO IN-EAR RAZER HAMMERHEAD V2 CON I MODELLI BLUETOOTH E IOS LIGHTNING

      Milano, 19 aprile 2017 – Razer™, leader mondiale nel lifestyle gaming, annuncia due nuovi read on

      E’ Mass Effect: Andromeda, il gioco più avvincente della primavera

      A nostro avviso chi oggi si occupa di saggistica, e quindi recensioni in formato libro, per read on

      RAZER LANCIA L’INIZIATIVA “PAID TO PLAY” PER PREMIARE CHI GIOCA

      Milano, 24 marzo 2017 – Razer™, leader mondiale nel lifestyle gaming, annuncia “Paid to read on

      NEXTBIT ENTRA A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA RAZER

      Management e dipendenti rimangono a bordo mentre l’azienda resta focalizzata sul supporto allo read on

      RAZER PRESENTA LA PRIMA TASTIERA CON TECNOLOGIA MECHA-MEMBRANE DEL MONDO

      La nuova Razer Ornata è un ibrido tra una tastiera a membrana e una meccanica – e combina read on
    • Heroes o LoL??!!!


      Salve a tutti E-gamers!!
      Finalmente è uscito dalla open beta, Heroes of the Storm!
      Sarà all’altezza di Lol? Andiamo a vedere che differenze propongono questi due spettacolari MOBA: Heroes of the Storm e LoL!

      League of Legends (LoL) è uno tra i videogame più popolari al mondo, un MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) free-to-play con tantissimi giocatori all’attivo. Un successo enorme, che è stato reso possibile sviluppando le idee ed i contenuti apparsi su Warcraft III con Defense of the Ancients (DotA). Come saprete questi progetti sono stati realizzati direttamente dalla community che ruotava intorno al gioco. Il genere dei MOBA è quindi nato praticamente in casa Blizzard: poteva la software house californiana rimanere a mani vuote? Ovviamente no!
      Quindi dopo anni di lavoro viene prodotto Heroes of the Storm.

      Il concetto di sviluppo di HotS inizialmente era molto simile a quello di LoL, cioè l’esperienza era individuale; ma l’introduzione di alcuni personaggi con caratteristiche fuori dai classici schemi, tipo Abathur, ha fatto cambiare idea alla Blizzard, proponendo l’esperienza di gruppo.
      In Heroes of the Storm, a differenza di Lol, ogni eroe di ciascuna squadra avanza di livello contemporaneamente. Questa feature ci permette l’introduzione di personaggi molto diversi tra loro, e enfatizza ancora di più la coordinazione con i propri compagni.
      HotS è un gioco dove un'adeguata organizzazione del proprio gruppo risulta indispensabile, sin dall'inizio di ogni partita. Procedere in solitaria porta sempre a risultati negativi e quindi alla sconfitta del team; d'altro canto un’ottima organizzazione di gruppo permette di avanzare di livello velocemente.
      Oltre al livello condiviso in squadra, su HoTS notiamo l’assenza totale di monete, oggetti ed equipaggiamento per il nostro personaggio, cosa che invece troviamo su LoL. La personalizzazione del nostro eroe è invece affidata ad un sistema di talenti che andranno a potenziare le nostre abilità base. Questo aspetto eleva molto la coordinazione ed il lavoro di squadra.
      Per quanto riguarda invece la mappa, dove andremo a “s*****ttarci”, su League of Legends abbiamo un'unica mappa, la “Landa degli Evocatori”, mentre in Heroes of the Storm esiste un’ampia selezione dei campi di battaglia, ognuno con obiettivi da raggiungere e che andranno ad influire sullo svolgimento della partita. Infatti, portare a termine gli obiettivi permette di ottenere vantaggi significativi che, nel corso della partita, avvicinano notevolmente alla vittoria la squadra più capace.
      Nelle mappe di HotS troviamo anche diverse tipologie di campi di mercenari. Questi campi si differenziano dai minion, in quanto una volta sconfitti vengono arruolati dalla squadra che conquista il campo, puntando in automatico ad attaccare la base nemica.

      Riuscirà Heroes of the Storm ad avere il successo che si merita nel mondo dei MOBA??!!
      Commenti 1 Commento
      1. L'avatar di Manolo
        Manolo -
        complimenti, bel lavoro venceslao